fbpx
LOADING

Type to search

Sinergia Mango e Cannabis: effetti potenziati?

Share

Avete mai sentito parlare della combinazione mango-cannabis? Da tempo, tra gli stoner più esperti si vocifera, infatti, che consumare mango mentre si fa uso di erba, amplifichi gli effetti donandoti un high duraturo, ma controllato. Ma cosa dice la scienza a proposito? È solo un effetto placebo oppure funziona davvero?

Se sei un fan di queste delizie fruttate, sarai felice di imparare: l’effetto “mango” è reale

Ma cosa produce questa incredibile combo? La risposta è secca: il Mircene.

 

Il mircene è un terpene. E, in effetti, è uno dei terpeni più importanti trovati nella cannabis (specialmente nei ceppi a predominanza Indica, dove il contenuto di terpene può variare da 0,5% a 3% in più). Il mircene è anche un sedativo e si pensa che agisca sinergicamente con il THC. E, perché molti ceppi Indica-dominanti ricchi di mircene tendono a produrre high distensivi pesanti?

 

Quindi cosa diavolo sono i Terpeni?

Con più di 500 composti chimici, la cannabis è una pianta complessa: più di 100 di queste sostanze chimiche sono cannabinoidi, come CBD e THC, mentre più del doppio si pensa siano terpeni.

I terpeni si trovano in molte piante. Sono ciò che danno il loro aroma unico. Clarissa Leon, redattrice culinaria per AlterNet spiega:

“Il mircene è responsabile degli aromi di albicocche, noci e arance ed è ampiamente utilizzato nell’industria dei profumi, prende il nome dalla pianta e si trova anche nella citronella, nella verbena, nel luppolo e nell’albero West Indian utilizzato per il rum, mentre, come ben sappiamo, la cannabis può assumere aromi legnosi , agrumati e fruttati.

 

I terpeni producono anche effetti terapeutici, infatti il mircene non è solo famoso per i suoi effetti sedativi ma anche per rilassare i muscoli e come antidolorifico naturale.

 

Perché il mircene ti fa sballare di più?

Quindi sappiamo che il mircene è un sedativo. E sappiamo che è importante nella cannabis (e in molte altre piante). Ma perché aumenterebbe l’high?

L’azione meccanicistica del mircene è ancora poco chiara (e controversa). Molte persone credono che il mircene aiuti il ​​THC ad attraversare più facilmente la barriera emato-encefalica. Il BBB, ovvero Better Business Bureau,  è il sistema di sicurezza del cervello. Si tratta di una barriera a membrana che protegge il cervello dalle sostanze estranee consentendo nel contempo i nutrienti essenziali.

 

Quindi sembrerebbe logico che se il mircene aiuta il THC a penetrare più facilmente nel BBB, il mango, ricco di mircene, amplifichi gli effetti percepiti. Tuttavia, alcuni sostengono che il THC sia già altamente lipofilo (il che significa che si dissolve facilmente), quindi il THC non dovrebbe aver bisogno di molto aiuto per ottenere il BBB. Nonostante ciò, al momento la teoria di BBB sembra essere la spiegazione più plausibile (e certamente la più popolare). Sebbene ci siano anche altri meccanismi sinergici in gioco, questa scienza è in continua evoluzione e ancora non fornisce una risposta totalmente chiara.

 

E se non ti dovesse piacere il mango?

A chi non piacciono i manghi? Sono così dolci e deliziosi! Beh, se non ti dovesse piacere il mango (de gustibus…), sappi che non è la sola pianta miracolosa in circolazione:  Lemongrass, timo, prezzemolo e persino luppolo contengono contenuto di mircene significativo.

Ecco qua: l’effetto mango non è frutto della nostra immaginazione: funziona veramente. Inoltre, ci sono altri benefici aggiunti a favore di questo abbinamento: sono ricchi di vitamine, antiossidanti e benefici terapeutici. Insomma, sappi che farai bene al tuo corpo, soprattutto se ti parte la chimica.

Vuoi stimolare un pò la tua creatività culinaria? AllRecipes propone quasi 400 ricette a base di mango, tra cui salsa di mango&avocado, pollo indiano piccante con mango al curry e persino un lassi (una bevanda indiana a base di yogurt) al mango.

Buon appetito e divertimento!

 

Facebook Comments

Tags::

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *