LOADING

Type to search

Smettere di fumare tabacco grazie al CBD

Smettere di fumare tabacco grazie al CBD

Share

Smettere di fumare è difficile, e questo perché la nicotina è una delle sostanze che creano più dipendenza al mondo. In effetti, il National Institute on Drug Abuse afferma che solo il 6% dei consumatori è in grado di smettere di fumare in un dato anno.

I sintomi di astinenza da nicotina includono voglie intense di sigarette, irritabilità, stress intensificato, mal di testa, disturbi del sonno, sudorazione, brividi, stanchezza, ansia e sbalzi d’umore. Questi sintomi sono generalmente più forti entro la prima settimana dopo aver smesso e, come qualsiasi processo di astinenza, la probabilità di ricaduta è più alta a questo punto.

Studi recenti hanno sottolineato che il CBD è anche uno strumento potente e utile che aiuta molte persone a liberarsi dalla loro abitudine di fumare tabacco. 

Negli anni passati sono stati pubblicati due interessanti studi sul CBD per smettere di fumare, entrambi eseguiti dall’University College di Londra. Il primo, del 2013 , ha dato a 12 fumatori dipendenti un inalatore di CBD per smettere di fumare e ad altri 12 fumatori un inalatore placebo da utilizzare quando avevano voglia di sigarette. I ricercatori hanno scoperto che coloro che utilizzano l’inalatore di CBD hanno ridotto il consumo di sigarette del 40% , mentre quelli che hanno utilizzato il placebo non hanno avuto cambiamenti significativi. I ricercatori hanno ipotizzato che “i farmaci che alterano il sistema endocannabinoide possono essere un trattamento efficace per la dipendenza da nicotina”, ma erano necessari ulteriori studi.

Il secondo è uscito a maggio 2018 . È stato uno studio randomizzato in doppio cieco in cui a 30 fumatori dipendenti sono stati somministrati 800 mg di CBD per via orale o un placebo corrispondente. Sono stati quindi mostrati “segnali pittorici di tabacco” e sono stati esaminati per astinenza, voglie, frequenza cardiaca e pressione sanguigna. Nella vita reale, questi “segnali di tabacco” potrebbero essere situazioni in cui la possibilità di ricaduta è più alta, come feste, alcolici o amici che fumano. Quello che hanno trovato è stato interessante: una singola dose da 800 mg di CBD potrebbe aiutare a ridurre la “piacevolezza” dei segnali di sigaretta rispetto al gruppo placebo, specialmente quando i partecipanti si erano astenuti dalle sigarette durante la notte.

Il modo in cui il CBD può aiutarti a sconfiggere il fabbisogno di nicotina potrebbe sorprendere. Il CBD fa molto di più che offrire un sostituto più sano per una sigaretta. 

La maggior parte dei fumatori ha i loro fattori scatenanti. Che si tratti di abbinare una sigaretta a una tazza di caffè mattutina o di uscire di nascosto per qualche boccata quando i sentimenti di ansia si insinuano al lavoro, nel tempo, immagini, sentimenti o abitudini specifici vengono associati al rilascio fornito dal tabacco.

Più una persona continua a premiare questi comportamenti con il tabacco, più il comportamento si consolida nella memoria. In questo senso, la dipendenza dal tabacco è davvero un circolo  vizioso di ricordi appresi e comportamenti rinforzati.

Ci sono tantissime scelte quando si acquista CBD per smettere di fumare; di tutto, dalle tinture e vaporizzatori CBD ai dab, gomme da masticare, fiori e sigarette CBD sono disponibili online.

Le persone che fumano erba per aiutarli a smettere di fumare non sono un fenomeno nuovo, ma fumare più canne al giorno non è pratico per molti. Ecco perché l’utilizzo del CBD per smettere di fumare è vantaggioso. Non ti farà sballare, ma ti aiuterà comunque a ridurre lo stress e ad alleviare il desiderio.

Facebook Comments

Tags::

You Might also Like

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *